statistiche sito
0

Totale € 0,00

 x 

Ultimi prodotti inseriti

  1. Il carrello è vuoto.

Siete ansiosi: poco TG e lontani dal frigo

 “La nostra vita sta cambiando radicalmente”.

Parole del direttore generale dell’OMS: preservare la salute fisica e mentale. Dall'alimentazione sana all'uso contenuto di alcol e bibite, dal no al fumo alla necessità di svolgere attività fisica. Chiusi in casa, davanti ad un pc o alla tv e diminuendo l’esercizio fisico rischiamo di mangiare più del necessario, aumentando di peso. Non facciamoci tentare da patatine fritte, snack supercalorici, dolciumi, cibo ricco di creme e salse, non solo sono dannosi alla nostra salute, ma ci regalano chili in più. Teniamo a portata di mano carote, finocchi, ravanelli, cetrioli da insaporire con pomodoro e origano, salsa di soia, ecc. insomma snack con poche calorie. Preferiamo cipolline, cetriolini e sottaceti in genere, dato che apportano pochissime calorie. Beviamo un succo di pomodoro condito. Anche 1 yogurt magro. Benissimo una porzione di frutta secca a guscio (10 mandorle o 3 noci o 15 pistacchi). Se non potete farne a meno   un bicchiere di vino, evitando aperitivi alcoolici e superalcolici. Se la regolamentazione locale lo consente, uscite per una passeggiata rispettando la distanza di sicurezza dagli altri. Se non si può, ballate, fate le scale, ginnastica a corpo libero o usate degli attrezzi se li possedete (cyclette, tapis roulant, ecc.). Non restate nella stessa posizione seduti per molto tempo davanti al pc. Fate spesso una pausa. Spostate l’attenzione dal cibo verso qualcosa di vostro interesse. Telefonate agli amici, leggete un libro, ascoltate musica, inventatevi un gioco. Non fissatevi con i bollettini sulla situazione sanitaria, è sufficiente una sola volta al giorno aggiornarvi sulle ultime notizie.

Prof. Nicola Sorrentino

Aut. alla pubblicazione: Prof. Nicola Sorrentino. Articolo pubblicato su: IL Riformista

 

EIDON salus

numero verde
Iscriviti alla nostra newsletter